PROGETTARE PER CREARE SPERANZA

Ho ideato questo sito per dare una casa ad una nuova progettualità finalizzata a stimolare l'impiego delle forze interiori in ottica funzionale per affrontare il Parkinson.

L'attenzione a corpo, creatività e parola producono grande giovamento al proprio benessere, nell'affrontare il presente e il futuro. Piccole progettualità, obiettivi a breve e lungo termine sono fonti importanti per la ricerca di un sano equilibrio.

Chi deve affrontare i sintomi del Parkinson può avere la necessità di essere guidato e accompagnato in un percorso dedicato che lo aiuti a scoprire strumenti preziosi, già in suo possesso, che possano supportarlo quotidianamente.

IL PROGETTO

Il progetto si articola in 3 ambiti: Corpo, Creatività, Parola e Ragionamento

Il corpo è fonte di energie potenti che, se bloccate e impedite nel loro libero fluire in modo funzionale, producono blocchi che generano malessere e disequilibrio emotivo. Investire produttivamente le nostre energie rinnovate è salutare per chiunque a tutte le età

Il primo livello di intervento avviene attraverso la pratica costante dello yoga. 

Il mio progetto il tuo corpo il tuo yoga per diffondere la pratica dello yoga e raggiungere il benessere fisico e mentale è iniziato lo scorso anno e ha preso corpo in tre cicli di lezioni su una piattaforma riabilitativa che offre supporto a chi soffre di Parkinson. 

Ora proseguo il mio progetto in autonomia con la speranza di trovare adesioni e partecipanti in modo tale da poter aiutare chi soffre.

 Lo yoga aiuta il corpo a rimanere flessibile e in salute intervenendo sulle rigidità e le tensioni che il Parkinson procura. Lo yoga nutre anche la mente facendo fluire l'energia libera i nostri blocchi energetici. 

Il secondo livello di intervento avviene attraverso l'utilizzo della propria creatività. La creatività è un'arma potente per conoscere sè stessi ed esprimere energie interiori che fanno bene al corpo e alla mente. L'arte è ispirazione e introspezione, un processo di conoscenza profondo. Trovare uno spazio dove la creatività può liberarsi e dare vita a meraviglie a noi ancora sconosciute è un'esperienza che tutti ci meritiamo di vivere. 

Il terzo livello consiste nella stimolazione della parola, della memoria e del linguaggio attraverso percorsi di lettura individuale e in gruppo, utilizzo di pensiero logico/deduttivo.Leggere fa bene ad ogni età. La lettura tiene in allenamento il nostro cervello, l'immaginazione, accresce il linguaggio, ci arrichisce e aumenta le nostre conoscenze. Condividere momenti di espressione dei propri pensieri e riflessioni aiuta a rimanere attivi e vivaci a livello mentale.


OBIETTIVI DI PROGETTO

Gli obiettivi del progetto sono:

1. concretizzare, in questi tre ambiti, iniziative e/corsi che coinvolgano le persone che hanno il Parkinson.

2. Offrire il mio supporto ad un Istituto di cura che abbia una struttura dedicata alla cura del Parkinson 

3. Realizzare un disegno di ricerca che possa verificare effettivi vantaggi del mio approccio come sostegno attivo nella cura del Parkinson.


Questo progetto è ideato e poposto nella persona di Laura Vacchini.

Per qualsiasi richiesta a prenderne parte scrivere a info@livingbeingbrave.com.